Google+ Followers

Collaborazione cercasi

Questo Blog accetta di testare qualsiasi prodotto! Seguirà poi dettagliata recensione! Se vuoi che io testi il tuo prodotto o per qualsiasi altra info clicca su "Contattami".

giovedì 2 ottobre 2014

Timballo di riso e piselli

Cari amici e care amiche oggi vi propongo il mio prima preferito, adatto come piatto unico e come piatto di avanzo ne senso che dovesse avanzare potete mangiarlo il giorno successivo! Per non parlare della comodità che vi da portarlo in una gita fuori porta o una scampagnata!
Passiamo agli ingredienti per 4 persone:
-250g di riso per risotti
-200g di piselli surgelati
-1 cipolla media
-1/2 bicchiere di vino bianco
-200ml di passata di pomodori
-200g di provola affumicata
-1 uovo
-150g di grana grattugiato
-foglioline di basilico a piacere
-brodo vegetale q.b.
-sale, pepe ed olio EVO q.b.
Procedimento:
Prepariamo il risotto alla maniera classica quindi in una casseruola antiaderente fate soffriggere in un paio di cucchiaiate d’olio la cipolla, unire il riso e fatelo tostare, mescolate e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete la passata e proseguite la cottura allungando di volta in volta con brodo bollente, poco prima di spegnere aggiungere i piselli. Grana a piacere, guarnire se l’avete con qualche fogliolina di basilico.
A questo punto abbiamo fatto il grosso del lavoro! Aggiungete l'uovo il grana ed il pepe a piacere e taaaaaaaaanti cubetti di provola affumicata facendo attenzione a lasciarvene qualcuno per la guarnizione della superficie!
Adesso ungete poco poco una teglia da forno e buttate tutto dentro! Vi avverto che però impazzirete con la provola che intanto si sta sciogliendo, vincete la sfida contro questa filante avversaria, cospargete la superficie con i rimanenti cubetti ed infornate il tutto per 30 minuti a 200° o fin quando non si sia formata una bella crosticina dorata!
Lasciate intiepidire e servite in abbondanti porzioni! 
Vi leccherete i baffi!

Ecco il risultato finale! Cosa ve ne pare???

Orecchiette salsiccia radicchio e gorgonzola

Amici oggi vi prendo per la gola ma non perchè voglio strozzarvi ma al contrario voglio deliziarvi!
Sapete, io sono una golosa di primi piatti e mi piace crearne di nuovi accostando gusti e sapori sempre nuovi ed inusuali, Capita che alcuni abbinamenti non siano molto azzeccati ma la maggior parte delle volte riscuoto successi! Questo è il caso del piatto che sto per presentarvi!
Orecchiette salsiccia, radicchio e gorgonzola!
Ingredienti per 4 persone!
-500g di orecchiette secche (se avete abilità e voglia vi consiglio di prepararle fresche)
-4 salsicce di suino (o come le preferite)
-1 cespo di radicchio trevigiano
-250g di gorgonzola al mascarpone (ma potete usare quello che più preferite)
-sale e pepe q.b.
-olio EVO q.b.

Procedimento:
Innanzitutto versiamo 2-3 cucchiai d'olio in una padella e mentre aspettiamo che si scaldi riempiamo la pentola d'acqua per bollire la pasta!
Quando l'olio sarà ben caldo aprite e sbriciolate le salsicce lasciandole cuocere e dividendole per bene riempiendo tutta la padella di bricioline e la vostra cucina di un profumo inebriante!
Tenete d'occhio l'acqua per la pasta ed al momento giusto salatela ma non troppo (occhio abbiamo salsicce e gorgonzola che insieme risultano molto sapidi)!!!
Quando le Salsicce saranno ben cotte e rosolate aggiungete il radicchio tagliato a julienne ed un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta. Fate appassire appena il radicchio senza carbonizzarlo ed aggiungete generosamente il vostro gorgonzola che scioglierete aiutandovi con ulteriore acqua di cotture nel caso che la precedente sia evaporata tutta! 
A questo punto scolate la pasta al dente e completate la cottura in padella saltandola con il composto di salsiccia radicchio e gorgonzola che abbiamo ottenuto!
Da leccarsi i baffi vi garantisco!!! Fatemi sapere se vi è piaciuta e se avete apportato delle modifiche!

Tortino di patate e cipolle

Care amiche appassionate di cucina, oggi vi spiego come faccio a salvare la cena con 2 soli ingredienti realizzando un piatto davvero molto appetitoso e salutare!!!
Il tortino di patate e cipolle!!!
Realizzarlo è semplicissimo!
Per 4 persone vi occorrono:
-8 patate medie
-3 cipolle grandi
-300g di grana padano grattugiato
-5 fettine di fontina
-3 rametti di rosmarino
-olio EVO q.b
-sale e pepe q.b.
Procedimento:
Innanzitutto pelate le patate (evitando le vostre dita!) e tagliatele a fettone circolari spesse circa 1 cm.
Quando le avrete sciacquate velocemente dall'amido in eccesso mettetele a bollire per 6-7 minuti in abbondante acqua già salata (come vorreste cuocere la pasta per intenderci)  Intanto che le patate vanno, non perdiamo tempo e mondate le cipolle riducendole in fettine. Così ottenute fatele imbiondire in padella e poi completate la cottura con un mestolo di acqua delle patate! Salate e pepate a piacere!
Quando entrambe le cotture saranno terminate e dopo aver scolato le patate componiamo la nostra terrina! Come potete vedere, io ho utilizzato una pirofila in cotto smaltata!
Ungete velocemente il fondo ed i bordi con dell'olio e poi alternate strati di

  1. patate,
  2.  rosmarino, 
  3. grana 
  4. cipolle e 
  5. fontina 
in quest'ordine tenendo l'accortezza di conservarvi 1 fetta di fontina e un pò di rosmarino per metterli in superficie!
Aggiungete qualche fiocco di burro in ed infornate 30-40 minuti a 200°C.
Negli ultimi 5 minuti passatelo al grill!
Vi posso assicurare che è buonissimo sia caldo che freddo il giorno successivo, (ammesso che ne resti) ma da il suo meglio se lo lasciate riposare 15-20 minuti prima di servirlo! Ciò vi renderà più semplice anche la porzionatura!
Consiglio!!! Se volete evitare di fare porzioni, potrete ingegnarvi preparando delle mini porzioni in cocotte di porcellana fini ed eleganti o semplicemente in vaschette di alluminio (così non laverete nemmeno i piatti)...

Con questa filante ed appetitosa visione vi auguro buon appetito e vi lascio tanti saluti!
Mi raccomando non dimenticate di farmi sapere se vi è piaciuto!