Google+ Followers

Collaborazione cercasi

Questo Blog accetta di testare qualsiasi prodotto! Seguirà poi dettagliata recensione! Se vuoi che io testi il tuo prodotto o per qualsiasi altra info clicca su "Contattami".

lunedì 17 novembre 2014

Vittorio Carbone Ph - Cortesia e professionalità in uno scatto

Cari amici, cari lettori
abituali e non, a partire da oggi voglio proporvi una nuova serie di recensioni..
Recensirò, o quanto meno inizierò a parlarvi delle persone che prenderanno parte al nostro matrimonio come sponsor!
In un prossimo articolo vi parlerò anche della mia "capa" ed amica Adriana Genovese la Trovasponsor per eccellenza!
Tornando a noi, oggi voglio parlarvi di colui il quale sarà il nostro fotografo!!!
E' stato il nostro primo sponsor, ci ha accontentati in tutto ed è sempre in contatto con noi! Gentile, cortese e molto molto professionale!
Qualche settimana fa ho fatto una chiacchierata con lui e ne è venuta fuori una mini intervista! Curiosi??? Ecco cosa ci siamo detti..

  • Ciao Vittorio, innanzitutto parlaci un pò di te!
Nato in Germania e cresciuto lì per un breve periodo. Ho  studiato presso Ortottica ed ass. Oftalmologica Università Federico II Napoli e li ho conseguito diploma da ottico.

  • Com'è nata la tua passione per la fotografia?

Beh, è nata grazie a mio padre! Lui è stato tecnico AGFA e quindi sono cresciuto in mezzo alle macchie fotografiche, in più mio fratello faceva già il fotografo! Un pò come il figlio di un contadino che lavora la terra ed impara il lavoro dal padre, io però in più ho la passione! ...poi per citare il grande Totò "Ho mangiato pane e fotografia!"

  • Da cosa prendi ispirazione per le tue foto?
Diciamo che le mie foto rispecchiano in gran parte il mio carattere, non sai mai cosa può venirne fuori! Non c'è mai una foto come le altre.  Tutto può darmi ispirazione, anche ciò che per un'altra persona può sembrare insignificante!
  • Cosa ti affascina del tuo lavoro?
Ci sarebbe da scrivere un romanzo per rispondere alla tua domanda!!! Provando ad essere sintetico, potrei dire che ciò che più mi affascina è riuscire a raccontare tutta l'emozione di un momento in pochi centimetri di carta stampata...


  • A te, o ai tuoi familiari, non pesa lavorare nei fine settimana o comunque quando tutti gli altri festeggiano?

Sinceramente no! Inizialmente alla mia compagna pesava un pò ma poi con il tempo ha capito e si è abituata.


  • Dai Vittorio, l'ultima domanda! Obbiettivi futuri? (solo riascoltandomi mi sono resa conto del gioco di parole che ne veniva fuori con un fotografo!!!)
Eh questa è tosta ma se ti dicessi realmente ciò che penso rischierei di risultare megalomane! Volendo essere più realista posso dirti. continuare su questa strada! Purtroppo molti miei colleghi fotografi ammettono di voler cambiare lavoro, io, anche in questo momento economicamente difficile per il nostro Paese, NO!

Poi teneramente il nostro fotografo mi confessa...
Sai, con me ho sempre una compagna di viaggio... Allys, la mia dolce cagnolina mi accompagna sempre ovunque vada!

Ma dopo tanto parlare vi lascio alla visione di alcune foto che il nostro fotografo ha voluto mostrarci!


Cari amici, come sempre spero di non avervi annoiati, vi aspetto numerosi e carichi di curiosità!
Se avete bisogno di contattare Vittorio ecco i suoi recapiti:
Mail: vittorio.carboneph@facebook.com oppure studiofotograficocarbone@outlook.it
Contatto telefonico: 329 645 6940
Se poi avete voglia di farvi una passeggiata per conoscerlo di persone recatevi presso il suo studio fotografico!!!

Vi ricordo inoltre che Vittorio Carbone Photographer vi aspetta a Nozze in Fiera dal 5 all'8 e dal 12 al 14 dicembre 2014 nel polo fieristico A1Expò – uscita A1 Capua (Caserta) | www.nozzeinfiera.com.
Stand: 233

giovedì 2 ottobre 2014

Timballo di riso e piselli

Cari amici e care amiche oggi vi propongo il mio prima preferito, adatto come piatto unico e come piatto di avanzo ne senso che dovesse avanzare potete mangiarlo il giorno successivo! Per non parlare della comodità che vi da portarlo in una gita fuori porta o una scampagnata!
Passiamo agli ingredienti per 4 persone:
-250g di riso per risotti
-200g di piselli surgelati
-1 cipolla media
-1/2 bicchiere di vino bianco
-200ml di passata di pomodori
-200g di provola affumicata
-1 uovo
-150g di grana grattugiato
-foglioline di basilico a piacere
-brodo vegetale q.b.
-sale, pepe ed olio EVO q.b.
Procedimento:
Prepariamo il risotto alla maniera classica quindi in una casseruola antiaderente fate soffriggere in un paio di cucchiaiate d’olio la cipolla, unire il riso e fatelo tostare, mescolate e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete la passata e proseguite la cottura allungando di volta in volta con brodo bollente, poco prima di spegnere aggiungere i piselli. Grana a piacere, guarnire se l’avete con qualche fogliolina di basilico.
A questo punto abbiamo fatto il grosso del lavoro! Aggiungete l'uovo il grana ed il pepe a piacere e taaaaaaaaanti cubetti di provola affumicata facendo attenzione a lasciarvene qualcuno per la guarnizione della superficie!
Adesso ungete poco poco una teglia da forno e buttate tutto dentro! Vi avverto che però impazzirete con la provola che intanto si sta sciogliendo, vincete la sfida contro questa filante avversaria, cospargete la superficie con i rimanenti cubetti ed infornate il tutto per 30 minuti a 200° o fin quando non si sia formata una bella crosticina dorata!
Lasciate intiepidire e servite in abbondanti porzioni! 
Vi leccherete i baffi!

Ecco il risultato finale! Cosa ve ne pare???

Orecchiette salsiccia radicchio e gorgonzola

Amici oggi vi prendo per la gola ma non perchè voglio strozzarvi ma al contrario voglio deliziarvi!
Sapete, io sono una golosa di primi piatti e mi piace crearne di nuovi accostando gusti e sapori sempre nuovi ed inusuali, Capita che alcuni abbinamenti non siano molto azzeccati ma la maggior parte delle volte riscuoto successi! Questo è il caso del piatto che sto per presentarvi!
Orecchiette salsiccia, radicchio e gorgonzola!
Ingredienti per 4 persone!
-500g di orecchiette secche (se avete abilità e voglia vi consiglio di prepararle fresche)
-4 salsicce di suino (o come le preferite)
-1 cespo di radicchio trevigiano
-250g di gorgonzola al mascarpone (ma potete usare quello che più preferite)
-sale e pepe q.b.
-olio EVO q.b.

Procedimento:
Innanzitutto versiamo 2-3 cucchiai d'olio in una padella e mentre aspettiamo che si scaldi riempiamo la pentola d'acqua per bollire la pasta!
Quando l'olio sarà ben caldo aprite e sbriciolate le salsicce lasciandole cuocere e dividendole per bene riempiendo tutta la padella di bricioline e la vostra cucina di un profumo inebriante!
Tenete d'occhio l'acqua per la pasta ed al momento giusto salatela ma non troppo (occhio abbiamo salsicce e gorgonzola che insieme risultano molto sapidi)!!!
Quando le Salsicce saranno ben cotte e rosolate aggiungete il radicchio tagliato a julienne ed un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta. Fate appassire appena il radicchio senza carbonizzarlo ed aggiungete generosamente il vostro gorgonzola che scioglierete aiutandovi con ulteriore acqua di cotture nel caso che la precedente sia evaporata tutta! 
A questo punto scolate la pasta al dente e completate la cottura in padella saltandola con il composto di salsiccia radicchio e gorgonzola che abbiamo ottenuto!
Da leccarsi i baffi vi garantisco!!! Fatemi sapere se vi è piaciuta e se avete apportato delle modifiche!

Tortino di patate e cipolle

Care amiche appassionate di cucina, oggi vi spiego come faccio a salvare la cena con 2 soli ingredienti realizzando un piatto davvero molto appetitoso e salutare!!!
Il tortino di patate e cipolle!!!
Realizzarlo è semplicissimo!
Per 4 persone vi occorrono:
-8 patate medie
-3 cipolle grandi
-300g di grana padano grattugiato
-5 fettine di fontina
-3 rametti di rosmarino
-olio EVO q.b
-sale e pepe q.b.
Procedimento:
Innanzitutto pelate le patate (evitando le vostre dita!) e tagliatele a fettone circolari spesse circa 1 cm.
Quando le avrete sciacquate velocemente dall'amido in eccesso mettetele a bollire per 6-7 minuti in abbondante acqua già salata (come vorreste cuocere la pasta per intenderci)  Intanto che le patate vanno, non perdiamo tempo e mondate le cipolle riducendole in fettine. Così ottenute fatele imbiondire in padella e poi completate la cottura con un mestolo di acqua delle patate! Salate e pepate a piacere!
Quando entrambe le cotture saranno terminate e dopo aver scolato le patate componiamo la nostra terrina! Come potete vedere, io ho utilizzato una pirofila in cotto smaltata!
Ungete velocemente il fondo ed i bordi con dell'olio e poi alternate strati di

  1. patate,
  2.  rosmarino, 
  3. grana 
  4. cipolle e 
  5. fontina 
in quest'ordine tenendo l'accortezza di conservarvi 1 fetta di fontina e un pò di rosmarino per metterli in superficie!
Aggiungete qualche fiocco di burro in ed infornate 30-40 minuti a 200°C.
Negli ultimi 5 minuti passatelo al grill!
Vi posso assicurare che è buonissimo sia caldo che freddo il giorno successivo, (ammesso che ne resti) ma da il suo meglio se lo lasciate riposare 15-20 minuti prima di servirlo! Ciò vi renderà più semplice anche la porzionatura!
Consiglio!!! Se volete evitare di fare porzioni, potrete ingegnarvi preparando delle mini porzioni in cocotte di porcellana fini ed eleganti o semplicemente in vaschette di alluminio (così non laverete nemmeno i piatti)...

Con questa filante ed appetitosa visione vi auguro buon appetito e vi lascio tanti saluti!
Mi raccomando non dimenticate di farmi sapere se vi è piaciuto!
















giovedì 19 giugno 2014

Zuppa del Villano - Ceci Lenticchie e Orzo

Salve amici, quest'oggi vi parlo di una collaborazione giuntami da

Devo dirvi che ha inviato diversi prodotti con il solo contributo delle spese di spedizione ma oggi inizio a parlarvi della Zuppa del Villano - Ceci Lenticchie e Orzo  che, insieme ad altri prodotti, potrete acquistare comodamente sul loro e-shop dove troverete i prodotti suddivisi in categorie:
Come dicevo, ciò di cui voglio parlarvi in questa mia prima recensione per  Italian Agro Food è la zuppa!
Questa è venduta in confezione da 500g ed è acquistabile al prezzo di 3,75 euro.
Il contenuto è ben variegato, tutti i legumi, a mio parere, sono ben proporzionati tra loro ed i tempi di cottura indicati sulla confezione sono abbastanza precisi! Con il contenuto di questa confezione, sono riuscita ad ottenere 4 belle porzioni! Sicuramente se avessi aggiunto dell pasta avrei potuto anche dimezzare le dosi potandola utilizzare una seconda volta!!!
Io l'ho preparata così: ho messo in ammollo i legumi dopo averli sciacquati per bene sotto l'acqua e dopo 5-6 ore (sulla confezione consiglia dopo una notte) ho messo a cuocere i legumi così preparati in un brodo caldo (fino a coprirli) in cui ho aggiunto
-2-3 pomodorini tagliati a metà,
-1/2 cipolla affettata grossolanamente;
-1 carota tagliata a rondelle
-sale q.b.
Ho lasciato cuocere fin quando non si addensasse e, quando assaggiando i legumi, questi risultassero ben cotti! In tutti avrò impiegato 40 minuti di cottura!
 Una volta cotta, ho servito calda aggiungendo solo olio a crudo e peperoncino per chi lo gradisse!!!
In generale il mix di legumi mi è piaciuto come anche i tempi di cottura che credevo non venissero rispettati per lo più dai ceci, invece è risultato tutto ben cotto e cremoso. L'unica pecca è stata l'aver trovato un paio di pietruzze, della grandezza di una lenticchia piccola che probabilmente sciacquando i legumi non è venuta via perchè non passava attraverso i fori dello scolapasta ed ad una mia ispezione visiva non è venuta all'occhio! La prossima volta, sia i produttori Antica Tenuta Giovanna che io, dobbiamo prestare più attenzione a questo dettaglio sicuramente non trascurabile! Mio padre ci stava rimettendo un dente!!!
Credo ricomprerò questo prodotto ma spero vivamente che i produttori pestino molta attenzione a ciò che ho appena descritto!

mercoledì 18 giugno 2014

Dolce semplicissimo e leggero con sciroppo Essenzialmenta

Cari amici in occasione del mio 27° compleanno ho deciso di preparare un bel dolcino fresco ed estivo, secondo me! Gli ingredienti???? Pochi e semplici ma prima lasciate che vi parli di chi mi ha offerto alcuni dei prodotti che ho utilizzato! Essenzialmenta
Essenzialmenta è una piccola azienda che nasce a Pancalieri, la capitale della menta appunto! Quest'azienda oltre a commercializzare menta piperita in ogni forma organizza anche un sacco di eventi incentrati tutti su questo meraviglioso prodotto! Visitate la sezione Accoglienza per essere sempre aggiornati sui loro eventi ma soprattutto sbirciate il loro e-shop che vi consentirà di acquistare degli ottimi e profumatissimi prodotti al giusto prezzo! Guardate ad esempio cos'ho ricevuto io:
  • Una bustina di menta piperita secca in foglie
  • Bustine di zucchero aromatizzato alla menta
  • Una fialetta aroma menta per dolci
  • Tavoletta di cioccolato fondente extra al 71% aromatizzato alla menta (Favolosa)
  • Una bottiglia di sciroppo alla menta

Passiamo ora alla parte golosa della mia recensione, la Ricetta!!!!
Ingredienti:
  • 2 tazze di farina 
  • 1 tazza di zucchero (ho composto la tazza mescolando zucchero semolato e zucchero di canna)
  • 1 bustina di lievito
  • 1/2 limone spremuto
  • latte q.b. (poi vi farò capire)
  • 1 tazzina di sciroppo di menta Essenzialmenta
  • 4-5 quadratini di cioccolato fondente Essenzialmenta grattugiato
Procedimento:
Unire farina, zucchero, lievito, succo di limone ed aggiungere latte poco per volta. 
NB Non deve diventare liquida ma solo amalgamarsi un pò, diciamo che l'impasto deve "scrivere"
Aggiungere lo sciroppo di menta ed il cioccolato grattugiato ed incorporare bene il tutto.
Imburrare ed infarinare uno stampo e versare l'impasto!
Infornate a 180°C per 30 minuti in forno pre-riscaldato!
Guarnite con zucchero a velo come ho fatto io oppure per un risultato ancora più goloso, irrorate il tutto (quando ben freddo) di una meravigliosa glassa al cioccolato!!!

Questo è il mio risultato:
Vi piace???

Il sapore di sciroppo e cioccolato Essenzialmenta combinati insieme in questa ricetta la rendono questo dolce delicatissimo e molto goloso, in più lo trovo molto adatto alla stagione estiva!
Profumatissimo e davvero di sicuro effetto!
Cos'aspettate, provate anche voi a farlo!!!! Non è da tutti i giorni trovare una ricetta senza burro, olio e uova e vi assicuro il risultato è ottimo!!!!
Se come me siete curiosi di conoscere gli altri prodotti Essenzialmenta, visitate 

Spero questa mia recensione e ricetta vi siano piaciute, a prestissimo!!!


giovedì 12 giugno 2014

Lupicini profumi

Oggi vi parlo brevemente di 

Questa, è una fornitissima profumeria on line, con la quale spero di collaborare presto!
Da Lupicini potrete trovare un vasto assortimento di prodotti di tutte le marche che potrete scoprire cliccando qui.
Ma non solo, da Lupicini è possibile trovare anche articoli di bigiotteria e pelletteria a prezzi stracciati e molto molto ancora! La comodità di avere tanti prodotti diversi e poterli acquistare pagando una sola spedizione! Favoloso, no!?
Io sono arrivata a loro cercando prodotti per il trucco sposa, eh sì avete letto bene, qualcuno di voi già lo sa, dopo la laurea mi sposo! Da loro ho trovato tante proposte per il trucco sposa, guardatele anche voi visitando il loro sito e fatemi sapere!!!! 
Spesso ci sono anche delle vantaggiose offerte che credo stuzzicheranno anche voi!

Cos'aspettate, visitate il sito http://www.lupicini.it/
e fatemi sapere poi cos'acquisterete, curiosissima io!!!!



venerdì 6 giugno 2014

Pasta Panarese con zucchine carote e macinato

Cari amici e carissime amiche amanti della buona cucina!!!
Quest'oggi vi parlo di una graditissima e ricca collaborazione giuntami da
Parto subito con il ringraziarli in quanto mi hanno inviato ben 10 diversi formati di pasti trafilata al bronzo ed all'uovo per un totale di 5 kg di Pasta!!!

In particolare...
 Per la mia prima ricetta ho scelto i Ricci di Siena e li
ho cucinati condendoli con zucchine e carote del mio orto e carne macinata..

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 confezione di Stracci  di Siena da 500g
  • 3 zucchine medie
  • 3 carote medie
  • 1/2 cipolla bianca
  • 300 g di macinato di carne bovina
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • sale e pepe q.b

Procedimento:
Tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare leggermente nell'olio, aggiungere poi le carote e le zucchine tagliate alla julienne. Quando quest'ultime iniziano a perdere i propri liquidi aggiungete il macinato e spezzettatelo con un mestolo affinché resti ben sciolto!


Quando è pronto e ben cotto occuparsi della cottura della pasta scolandola poi leggermente al dente. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura e terminare la preparazione saltando il tutto in padella fino a far legare per bene il tutto.
Regolate di pepe o peperoncino ed a piacimento aggiungente del pecorino grattugiato!


Impiattate e servite ben caldo! Gustatele subito ed in buona compagnia!

La mia opinione!
Consiglio a tutti gli amanti della buona pasta e della buona cucina questa pasta ed in particolare questo formato di pasta se, come me, amate le paste che incorporano bene i sughi ed i condimenti. Inoltre dopo 9 minuti di cottura e continue rimescolate sia in cottura stessa che per amalgamarla al sughetto non ha subito rotture mantenendo perfettamente la forma ed esaltando il suo bel colorito dorato!
Ha tutto l'aspetto ed il sapore della genuinità e delle cose fatte in casa ed in più con la sua trafila al bronzo "assorbe" in maniera eccezionale ciò che utilizzate per condirla!
A me è piaciuta davvero tanto e non vedo l'ora di poter sperimentare la resa di un altro formato nella prossima ricetta!

Intanto potete visitare il sito: http://www.pastapanarese.it/
e la loro pagina FB mettendo loro un bel Mi Piace: https://www.facebook.com/pages/PastaPanarese/131821433559671?fref=ts

Come sempre spero che questa mia ricetta vi sia piaciuta e se vorrete sperimentarla mi farebbe piacere sapere se la gradirete o se vorrete migliorarla!
A presto alla prossima ricetta!!!


domenica 11 maggio 2014

Spaghettoni Leonessa con seppia ripiena

Cari amici e care amiche, oggi vi parlo di una gustosa ricetta, almeno lo è stata per me ed i miei familiari...
Si tratta di una ricetta che vede protagonista la pasta Leonessa!!!
Ho avuto la possibilità di provare questa pasta in quanto partecipante ad un contest... Purtroppo però non ho potuto inviare in tempo la ricetta ma non voglio privarvi di questa delizia che mi auguro vogliate provare....
Innanzitutto voglio dirvi che questo è un pastificio che nasce a Napoli, capoluogo della mia regione d'appartenenza e vanta diversi formati tra cui gli “storici” Ziti!!! Nonostante rispetti la tradizione della cucina partenopea è anche molto moderna in quanto tra le sue varietà ci sono le paste Bio e quelle con fibra di frumento ovvero la Fibrella!!!
Adesso però sarà il momento di farvi vedere cos'ho ricevuto...
 2 magnifici formati di pasta: Spaghettoni e Maruzze
1 delizioso grembiulino
il tutto contenuto in una graziosissima bag regalo che certamente riutilizzerò in cucina!
Ma veniamo a noi... cos'avrò preparato???
Spaghettoni con seppie ripiene e zafferano!
Ingredienti:
1 seppia media a persona
Spaghettoni Leonessa a vostro piacimento!!!  (sarebbero consigliati 80g a persona ma a me non sono bastati :D )
Per la farcitura di 3 seppie:

  • 4 fette di pane raffermo bagnato in poco latte;
  • 3 cucchiai di pangrattato;
  • 3 di parmigiano grattugiato o se preferite un mix di formaggi grattugiati;
  • 4 cucchiai di piselli già cotti;
  • 1 spicchio d'aglio tritato finemente;
  • 1 uovo
  • Prezzemolo tritato a piacimento (tenetene da parte un pò per la guarnizione finale)
  • Pepe e sale q.b. (attenti che abbiamo usato anche il formaggio)

Per la cottura:

  • i piselli in umido già pronti;
  • i tentacoli tolti precedentemente alle seppie; 
  • olio EVO q.b.;
  • 1 spicchio di aglio schiacciato
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di zafferano

Procedimento: Dopo aver sciacquato per bene le seppie ed averle private dei tentacoli più lunghi, farcitele con la loro farcitura ottenuta mescolando il pane raffermo ammorbidito in latte, il pangrattato, il parmigiano grattugiato, i piselli, l'aglio, l'uovo, il prezzemolo, il sale ed il pepe a piacimento! Se necessario chiudete con uno stecchino di legno e mettete in pentola dove avete scaldato l'olio e soffritto l'aglio che poi eliminerete, mettete i piselli precedentemente cotti e poi subito le seppie. Coprite con un coperchio fino a cottura rivoltandole di tanto in tanto.
A fine cottura sciogliete lo zafferano nel latte tiepido ed unitelo alle seppie con i piselli lasciandolo asciugare quanto basta a ridurlo a cremina.
E' il momento di bollire la pasta!!!!
Togliete momentaneamente le seppie dalla pentola con i piselli e tuffateci dentro i vostri spaghettoni al dente con un mestolino di acqua di cottura e lasciateli andare fino a completarne la cottura!!! Una volta pronti adagiateli in un piatto con la seppia intera o affettata (ricordatevi di togliere lo stecchino qualora lo abbiate usato) e spolveratelo abbondantemente di prezzemolo fresco tritato!
Non resta che augurarvi Buon appetito!!!!
Mi raccomando se provate questa ricetta non dimenticate di farmi sapere se vi è piaciuta! Io sono certa di sì ma voglio le vostre sincere opinioni!

Non dimenticate di visitare il sito www.pastaleonessa.it
e la loro pagina FB https://www.facebook.com/pastificio.leonessa

Per regalare e regalarvi momenti di piacere al vostro palato visitate il loro e-shop dove troverete anche molte ricette che vi stuzzicheranno la fantasia... e l'appetito!!!

Spero come sempre di esservi stata utile, alla prossima recensione, ciaoooo!

martedì 22 aprile 2014

Green smoke: è la volta buona!!!???

Cari amici e care amiche oggi vi parlo di una collaborazione che mi auguro possa risolvere a molti di voi il problema del fumo!!!!
Vi parlo in particolare di Green Smoke

Questo marchio è sinonimo di rinascita e rivincita delle persone verso il loro vizio del fumo! Auguro che possa essere così per tutti voi!!!
Finalmente con Green Smoke 

potrete dire addio a:
  • Cicche maleodoranti ed inquinanti.
  • Odori spiacevoli della lavanderia, dei vestiti, della parete o nella macchina ed in ogni altro ambiente.
In compenso avrete:
  • Risparmio soldi rispetto alle sigarette tradizionali.
  • Possibilità di fumare in molti ristoranti, locali, aeroporti ed altri luoghi, dove solitamente è vietato di fumare .
  • Niente cenere o pericolosissime fiamme.
Green Smoke comprende numerose alternative per smettere di fumare! Potete vederle e capirne di più visionando il loro e-shop! Qui troverete soluzioni per lui & lei per regalare e regalarvi questo beneficio, oppure gli starter kit con caricabatterie da casa (parete+USB) e/caricabatteria da auto, e tante altre soluzioni ed accessori per non parlare della grande varietà di filtri di diversi "sapori" e diverse gradazioni di nicotina contenuta, vai a curiosare qui!
Ma adesso lo so che state morendo dalla voglia di vedere cos'ho ricevuto...
Lo starter kit del valore di 59.95 euro. 
Come vedete dalle foto e visionando il link: http://www.green-smoke.it/e-cigarette-kits/green-smoke-starter-kit-351.html il kit comprende: 
  • 1 batteria ricaricabile lunga (dura ca. 250-300 boccate per caricamento che equivale a 10-15 sigarette)
  • 1 batteria ricaricabile corta (dura per ca. 180-220 boccate per caricamento che equivale a ca. 6-10 sigarette)
  • 1 caricabatteria USB (1 caricabatteria USB e 1 adattatore da muro)
  • 1 pacchetto di filtri FlavorMax™ durevoli (5 pezzi) 
  • 1 manuale Green Smoke

In aggiunta a questo kit ho avuto anche: Filtri FlavorMax™: più durevoli, più freschi, e migliori. La nuova generazione del mondo di fumo elettronico.
I filtri FlavorMax™ sono tra i filtri più durevoli del mercato, ed inoltre producono circa il 25% di più del vapore dei prodotti di altre marche principali, ogni filtro dura fino a 360 boccate, che equivale a 1,5 pacchetto di sigarette tradizionali. I filtri FlavorMax™ vengono sigillate tre volte, affinché Tu possa godere con ogni boccata il sapore più fresco e perfetto possibile. In particolare come vedete dalle foto soto ho avuto Absolute Tobacco e un Variety pack (gusti: Absolute Tobacco, Red Label Tobacco, Menthol Ice, Vanilla Dreams, e Mocha Mist) entrambi all'1,8% di nicotina!
Chi di voi mi conosce, sa che io per fortuna non fumo... e quindi di conseguenza la vostra domanda sarà: allora chi ha testato il prodotto di cui ci stai parlando???
Ma naturalmente la mia sciccosissima amichetta Annamaria! Troppo felice di poterla provare!!!! Tanto tanto entusiasta già alle prime boccate! Mi fa: "Giò, sono fiduciosa, sento che questa possa essere la volta buona che smetto di fumare!" ...e lo diceva sia per un tornaconto economico, sia per una questione di salute a soprattutto per far felice suo figlio ...e me!
 Da sola ha montato il tutto togliendo i tappini di protezione al filtro e da sola ha capito come accendere la sigaretta! Divertita e sbalordita allo stesso tempo ha notato con stupore che fuoriusciva anche il classico fumo che nel caso di Green smoke è sostituito da glicole propilenico componente primario nella nostra soluzione di vapore. L'altro componente essenziale è invece il vero responsabile del vapore: la glicerina vegetale estratta da oli di verdura. Offre vapore quando viene riscaldato.
Un particolare ringraziamento alla mia amichetta per essersi sottoposta a questa prova prodotto!
Auguro a lei ed a tutti voi di smettere di fumare quanto prima per essere felici e senza pensieri con i vostri cari!!!

Cos'aspettate, regalate e regalatevi il vostro starter kit Green smoke!
Visitate il sito: http://www.green-smoke.it/
ed non dimenticate di cliccare Mi piace alla loro pagina FB: https://www.facebook.com/GreenSmokeItalia?fref=ts

Come sempre spero di esservi stata utile, grazie dell'attenzione ed alla prossima recensione!!!!

lunedì 7 aprile 2014

Caffè Musetti: concediti una pausa con gusto!

Care amiche e cari amici, quest'oggi vi parlo di Caffè Musetti!

Vorrei innanzitutto ringraziare e complimentarmi con il servizio clienti di questa ditta in quanto molto gentili ed abbastanza rapidi nelle risposte!!! Spedizione rapidissima d impeccabile nell'imballaggio!
Non mi aspettavo di ricevere una così vasta gamma di prodotti e per questo ne sono stata piacevolmente sorpresa! Riuscirò a sorprendere anche voi con la prossima foto????

Una miriade di caffè!!!! Mi allieterà nelle brutte pause di studio!!!
In particolare ho  ricevuto:
Miscela di caffè decaffeinato, caffeina meno dello 0,1 %.


100% ARABICA - MACINATURA MOKA 250g di miscela di caffè arabica di gradevole acidità. Dolce, delicata e aromatica, con percettibili note fruttate. Dato il suo basso contenuto di caffeina è indicata per chi fa largo consumo di espressi.



Lattina da 125g di caffè aromatizzato alla vaniglia.














Linea Easy Espresso: 
capsule adatte per una lunga conservazione garantiscono la qualità come quella del bar in casa o in ufficio. Capsule compatibili con le macchine Citiz, Lattissima, Pixi ed Essenza di produzione Nespresso*








Gustosi chicchi di puro caffè Arabica, ricoperti del miglior cioccolato fondente.







Diverse cialde ed in particolare:

  • Paradiso
Miscela dolce, di buon corpo, di grande aromaticità, con retrogusto cioccolatato. Per il suo bouquet di giusta persistenza, è consigliata a qualsiasi ora della giornata e soprattutto dopo i pasti. Miscela composta da 85% Arabica e 15% Robusta.
  • Evoluzione
Miscela dolce, delicata e aromatica, con percettibili note fruttate. Dato il suo basso contenuto di caffeina, è indicata a chi fa largo consumo di espressi. Miscela composta da 100% arabica di alto pregio, di gradevole acidità.
  • Cremissimo
Miscela dolce, di buon corpo, di grande aromaticità, con retrogusto cioccolatato. Miscela composta da 75% Arabica e 25% Robusta.
  • Decaffeinato
 Miscela dolce e di buon corpo, indicata per chi non vuole perdere il gusto del caffè rinunciando alla caffeina. Miscela composta da 60% Arabica e 40% Robusta. 

Il pregio di avere queste cialde sempre in casa è che una volta ottenuta la miscela questa viene sigillata in bustina monodose idonea alla lunga conservazione, pronta per essere inserita nella macchina da caffè.
Così, tazzina dopo tazzina, utilizzando le cialde ritroverete sempre e costantemente il gusto pieno nonchè l’aroma intenso del vostro espresso preferito, in modo semplice, pulito e veloce.

  La varietà di caffè che mi ha subito incuriosito è stato quello aromatizzato alla vaniglia e così subito dopo pranzo (vedasi la tovaglia rossa) ho aperto la lattina ben sigillata con apertura a strappo e tappo ermetico e scovando dei biscottini alla frolla me lo son gustata insieme ai miei familiari!
Secondo me?
Diciamo che il gusto della vaniglia non è intensissimo come credo debba essere ma se ne percepisce il profumo aprendo la lattina e un leggero retrogusto dopo aver ingoiato il caffè...
A me piace ed è piaciuto anche a casa!
Vi farò sapere cosa penso degli altri gusti no appena li avrò sperimentati!!!

Se anche voi volete assaggiare questa ed altre varietà di caffè visitate il sito: www.musetti.it
ed in particolare il loro e-shop nel quale divise per categorie troverete le lattine semplici ed in edizione limitata coloratissime, poi ancora le mattonelle, le cialde, le capsule compatibili, i chicchi di caffè e tantissime idee regalo tra cui alcuni seti di meravigliose tazzine da regalare e regalarvi per un piacere di caffè ancora più originale ed intenso!
Non dimenticate di cliccare Mi piace e vistare la loro pagina FB: https://www.facebook.com/musetticoffee

Come sempre mi auguro di esservi stata utile e di non avervi annoiata!
Alla prossima recensione! Ciaoo!!!

mercoledì 2 aprile 2014

Bagno nudi nella vasca piena di latte per fare il formaggio

Fanno il bagno nudi nella vasca piena di latte per fare il formaggio: disgusto in rete


Care colleghe blogger stavolta  questo articolo è rivolto principalmente a voi, voi chiedereste mai collaborazione ad un'azienda del genere???? Io No!
di seguito foto ed articolo originale tratto da Il Mattino.it

MOSCA - Galeotta è stata la foto pubblicata sulle reti sociali: cinque dipendenti dell'azienda casearia 'Sirì (Formaggio) di Omsk, in Siberia, che fanno il bagno nudi in una vasca piena di latte destinato alla produzione delle tradizionali tracce affumicate conosciute come 'cecil'.

Qui il resto dell'articolo...






Birra Flea: la buona Birra in compagnia!

Cari amici e care amiche,
quest'oggi vi parlo di una collaborazione che mi ha permesso di assaggiare e scoprire la bontà di una buona birra artigianale tutta Made in Italy! Quest'oggi vi parlo di..

Dalle rinomate acque di Gualdo Tadino e dai semi gettati secoli fa dall’imperatore Federico, nasce oggi la Birra Flea. Birra Flea prende il suo nome dalla Rocca Flea, che da sempre domina dall’alto il centro urbanodi Gualdo Tadino , così chiamata perché costruita non lontano dalle sorgenti del fiume Fleo o Flebeo, nel cui nome si rintraccia la parola φλέψ, φλεβός usata dagli storici e geografi greci per indicare le vene d’acqua.
Il birrificio Flea produce birra utilizzando malto d’orzo e di frumento, non utilizzando altri cereali non maltati, il prodotto non viene filtrato né pastorizzato, bensì rifermentato in bottiglia con lo scopo di preservare al massimo le caratteristiche organolettiche originali della birra, senza l’aggiunta di conservanti e additivi chimici.

Questo birrificio è specializzato nella produzione di soli 4 diverse birre, per la serie "poco ma buono" ed infatti posso confermarvi che la birra che ho avuto modo di assaggiare appaga tutti i sensi soprattutto con gli abbinamenti da loro consigliati!!!
Vi mostro intanto ciò che ho ricevuto! 
Le quattro birre che mi hanno inviato erano in bottiglia nera di vetro da 75 cl nella bellissima confezione regalo anch'essa nera con marchio in oro, semplice comoda ed elegante.
 La prima birra che ho assaggiato in compagnia dei miei familiari e del mio ragazzo è stata la Birra Bianca - Birra Lancia in abbinamento a salumi stagionati e tramezzini. Purtoppo non avevo i bicchieri giusti per servirla ma ho visto che sul loro e-shop è possibile acquistarli, nonostante questo, seppur in boccali la Birra Bianca Flea ha dato il meglio di se con il suo lieve color giallo/ambra! Molto apprezzata sia dagli uomini che dalle donne di casa ed al mio ragazzo è piaciuta al punto che ha promesso di comprarne in bottigie da 33cl (acquistabili sempre sul loro sito)!!!

Nella fantastica confezione erano presenti altre tre birre ovvero:
  • Bastola
BIRRA ROSSA DOPPIO MALTO







  • Federico II
BIRRA CHIARA DOPPIO MALTO TIPO IPA






  • Costanza
BIRRA CHIARA SPECIALE






Nella mia vita non sono mai stata una gran estimatrice di birre ma se le birre che ho modo di assaggiare son tutte buone come queste beh allora credo proprio che inizierò da adesso!!!!

Per ulteriori informazioni e per acquisti visitate il loro sito http://www.birraflea.com/
e ricordate di passare anche sulla loro pagina FB e di lasciare un Mi piace!

Spero come sempre di esservi stata utile, alla prossima recensione!